CRM: la soluzione è l’integrazione!

Diciamolo pure dai, siamo arrivati ad un buon punto con la digitalizzazione delle nostre imprese: negli anni ’90 abbiamo capito che fatture, bolle e magazzino dovevano essere gestiti in modo digitale; nei primi anni 2000 abbiamo abbandonato le gestioni con Excel ed Access in favore di software dedicati; nella decade in corso abbiamo messo a fuoco che per ulteriori necessità specifiche servono tools specifici!

Uno su tutti: dai che gestiamo la relazione con i clienti con un bel CRM!

Ma se da un lato l’Europa attraverso il piano Industria 4.0 ci propone un modello di azienda in cui tutte le informazioni possano  essere integrate tra loro, e punta il dito verso l’atavica separazione tra produzione ed il resto dei processi di business, dall’altro viene da chiedersi: ma questi processi sono davvero integrati tra di loro?

Alzi la mano chi ha una gestione CRM perfettamente integrata nel flusso informativo.

Anzi, prima di tutto alzi la mano chi ha implementato un CRM…

Ok, procediamo con ordine: perché utilizzare un CRM, quali sono i processi controllabili, e soprattutto quali sono i benefici ottenibili?

  • Riportiamo le informazioni a casa (in azienda…)

Troppe volte assistiamo alla classica scena: il venditore se ne va e porta con sé un quantitativo imprecisato di contatti (nominativi, numeri di telefono, indirizzi e-mail, …) faticosamente raccolti a spese dell’azienda. E magari va proprio a lavorare da quel concorrente che ci dà tanti pensieri…

Se queste informazioni fossero custodite nel CRM di pre-vendita sarebbe molto più facile controllare e gestire l’investimento nella raccolta di quei dati così preziosi.

  • O=O=O : Organizzare = Ottimizzare = Ottenere

Organizzare le fasi della vendita significa stabilire un processo ben definito e poter controllare in quale stato si trova ciascuna trattativa. Se queste informazioni sono presentate in forma organica e con l’indicazione del valore di ciascuna trattativa, beh… è più facile ottimizzare l’attività commerciale, sapere dove vale la pena di concentrarsi, e quali risultati possiamo ottenere!

  • Definire dei processi ben precisi e ripetibili per le fasi di pre-vendita significa avere una buona base di partenza per la formazione di nuovi collaboratori: un processo, se ben spiegato e ben compreso, è molto più efficace e controllabile di un semplice metodo!
  • Gestire il post-vendita sui canali social, con le mail, con un customer service dedicato sono attività ormai indispensabili in quasi tutti i business. Ma spesso sottovalutiamo che questi strumenti stanno generando un bene intangibile, ma forse più prezioso di quanto crediamo: la conoscenza!

Le risposte date ai clienti possono costituire la knowledge base per la formazione di nuovi collaboratori, o – perché no – il primo canale a cui indirizzare la richiesta di supporto da parte di un cliente.

5)…

6)…

7)…

Ok, e adesso che abbiamo ribadito che un CRM offre davvero molti vantaggi, siamo sicuri che la soluzione sia in un tool esterno al gestionale? Quanti dati dovremo ricopiare? Quanto riusciremo a replicare fedelmente i processi di vendita ben strutturati nel gestionale anche all’interno di un ulteriore strumento?

La soluzione c’è, ed è una sola: l’integrazione con l’ERP!

www.infinitycrm.it

2017-04-21T16:55:54+00:00